Riequilibrio Posturale Integrato®
 
 
Il Sistema Tonico Posturale (STP) risponde ai principi di Economia, Equilibrio e Confort (vedi Postura & Posturologia) nel mantenimento della postura eretta controgravitaria.
Un’alterazione a qualsiasi livello di tale sistema può creare adattamenti morfo-funzionali fino alla comparsa di dolori o fastidi, presentando un disequilibrio muscolare con aumento di rigidità e retrazioni.

Le attività lavorative (troppo statiche o troppo dinamiche), le posizioni poco ergonomiche, i sovraccarichi funzionali da attività sportive, traumi, stress ecc., tendono ad alterare l’equilibrio del sistema muscolare, fasciale e articolare.
Si può quindi comprendere che il protrarsi di queste situazioni porta ad un assetto di compenso disarmonico rispetto alla normale fisiologia. Da un lato i tessuti si accorciano e dall’altro si allungano generando un cattivo posizionamento delle articolazioni che si muovono in una posizione non corretta. Tentare di “stirare” la muscolatura contratta finisce per provocare una reazione a catena che compromette il normale movimento delle articolazioni.

Il Riequilibrio Posturale Integrato® (RPI) è una metodologia di lavoro Globale/Analitico/Globale sul corpo per il riequilibrio, l’armonizzazione ed il benessere globale della persona. Il lavoro si basa su micro e macro-regolazioni del sistema muscolo-scheletrico, sulla decoattazione, detorsione e allungamento, coordinato al lavoro respiratorio, dei muscoli appartenenti alla catena muscolare deficitaria.

Il Riequilibrio Posturale Integrato consente al soggetto di vivere il proprio benessere attraverso:

l’educazione: prevede la presa di coscienza del proprio corpo, della propria muscolatura, dei propri arti e della propria colonna vertebrale e di tutte le componenti che queste assumono nello spazio.

percezione, conoscenza e consapevolezza del proprio corpo per capire quali sono le zone in cui si sono create nel tempo tensioni, rigidità, posture scorrette. Ascoltare le reali esigenze del corpo e le sue leggi.

decontrazione: a secondo dell’obiettivo della seduta si eseguono esercizi decontratturanti e di rilassamento della muscolatura per eliminare tensioni nel ventre muscolare e nell’inserzione articolare, tenendo conto delle relazioni con il resto della struttura.

allungamento: una volta che la muscolatura è stata “ammorbidita” è possibile un allungamento della catena muscolare allentando la tensione globale della struttura, ciò stimola la circolazione sanguigna ed energetica.

contrazione isometrica e mobilità: consolidamento del lavoro muscolare attraverso una tensione di tipo isometrico ovvero che fissa il muscolo e la catena in allungamento per mantenere il risultato ottenuto e movimento di mobilità articolare per favorire l’elasticità della struttura.

feedback consapevolezza e relazione: la fase finale del lavoro di Riequilibrio Posturale Integrato riguarda l’ascolto delle differenze percettive emotivo/energetiche, di mobilità, di postura statica e di movimento che sono da subito avvertibili e che permettono di memorizzare nel proprio schema motorio i risultati ottenuti.

Potrebbero interessarti anche:
Postura & Posturologia
Valutazione Posturale
Pancafit®
 
 
 
   
Dr. Antonio Martone - Posturologo - Chinesiologo - Personal Trainer - Operatore Shiatsu - Napoli
Home - Disclaimer - Studio: Via F. Cilea n° 215, 80127 Napoli - Partita Iva: 06390841218
Contatti: +39 3200651566 - info@antoniomartone.com
Tutti i diritti riservati 2007/2017